Header Ads

Una bella storia chiamata ... Bendiktiner


Questa bella storia inizia in un paesino Ettal vicino a Oberammergau in Baviera, Germania. In questo piccolissimo centro sorge il monastero Benedettino.

Fondata nel 1330, dall'imperatore Luigi IV, Ludwig il Bavarese, nella valle di Graswang, per adempiere ad un suo voto, da ritorno da Roma dopo la sua incoronazione.
Stabilì l'abazia in un punto strategico su una via commerciale tra l'italia e Augsburg.
La legenda vuole, che il cavallo di Ludwig si genuflesso tre volte nel luogo dove oggi , sorge l'abbazia.
Dalla città di Pisa,  Ludwig portò, come dono, statua di marmo raffigurante la Madonna col Bambino ed oggi occupa la posizione dove il cavallo di ludwig si genuflesse ed oggi è meta per molti pellegrini.
Da oltre 600 anni, in questo monastero benedettino, si tramanda con un rigore assoluto e il massimo rispetto l'arte della birrificazione.

A questa tradizione e valori si allacciano la produzione delle birre weiss della famiglia Benediktiner. Per la distribuzione e vendita è stata costituita un'impresa comune con il nome di Benediktiner Weißbräu GmbH e si avvale della collaborazione del gruppo Bitburger Braugrouppe. Quest'ultima, visto il successo della birra, ha messo a disposizione anche i suoi impianti, per affiancare la produzione del monastero, sempre nel rispetto delle tradizioni benedettine

Le birre premium Benediktiner della Benediktiner Weissbräu GmbH, di Ettal, sono Birre ad alta fermentazione e vengono prodotte con il lievito di Ettal a Lich, un comune tedesco di 13 280 abitanti, situato nel land dell'Assia, secondo la ricetta originale benedettina.

Il processo di birrificazione viene controllato dal maestro birraio e dai monaci nella fase di produzione, durante la quale viene verificata come si faceva una volta, con un apposito bicchiere, la qualità della birra weiss. Ancora oggi la ricetta e tenuta rigorosamente segreta e i monaci selezionano con estrema cura i migliori ingredienti.
Questi gesti centenari tramandati dai monaci è apprezzata in tutto il mondo, infatti la Benediktiner viene esportata in oltre 50 paesi.


Parliamo delle birre che abbiamo provato di questo birrificio. La Benediktiner produce quattro tipi di birra:

BENEDIKTINER WEISS NATURALMENTE TORBIDA
BENEDIKTINER WEISS SCURA
BENEDIKTINER WEISS ANALCOLICA
BENEDIKTINER CHIARA



Noi abbiamo provato la torbita, una weiss, e la chiara, la lager tipica Bavarese.

BENEDIKTINER WEISS NATURALMENTE TORBIDA


Birra ad alta fermentazione da 5,4%, è una weiss, si presenta di aspetto color miele opaco, arancio opaco con schiuma chiara, persistente e fine. Ha un profumo amaro con aromi dolci che ricorda il miele e i cereali. seguito da note aromatiche di buccia d'arancia, erbette di montagna, luppolo e chiodi di garofano. Quando si beve si apprezza la sua effervescenza di agrumi, la freschezza del malto e aromi di tostatura che danno alla birra un gusto pieno e completo.
Per chi ama le weiss, questa birra non delude.

BENEDIKTINER CHIARA / HELL



Birra a bassa fermentazione da 5,0%, è la classica birra lager bavarese, si presenta di aspetto giallo oro  luminoso con schiuma bianca, leggera e fine. Il profumo è delicato pieno di aromi dolci, fruttati  e leggermente aspri come il miele chiaro, i cereali maturi, le mele gialle e il  luppolo.
Al gusto si sente il luppolo e il malto tostato, un leggero retrogusto fruttato.
Indubbiamente quando si beve questa birra si viene proiettati nella classica tradizione Bavarese. Ben fresca risulta molto piacevole e dissetante.

Articoli simili:

Birre belga in italia

Birre belga in italia seconda parte 

Boppel book media e weisse ambrata

Il tagliere di birra

Birrificio terza rima un progetto ben fatto

Pils mahrs brau

Krombacher vs konig ludwig parte-1

Krombacher vs konig ludwig parte-2

Fullers brewery ex griffin brewery

Weihenstephan il piu antico birrificio

St benoit ambree

Loburg lo champange delle birre

Gosser la birra austriaca

Dragon pale ale charles wells

Bejorne beer o la birra dellorso

www.temporealechannel.com

#temporealechannel
#birra #deer #food #foodblog #birraartigianale

Nessun commento

Powered by Blogger.