Post

Rubriche



Cornetti sfogliati al Miele e Semola Rimacinata Integrale

Immagine
  Cornetti sfogliati con lievito madre al miele e Semola rimacinata Integrale. Per questa ricetta non ho usato l'uovo. Ingredienti: 250 gr Semola integrale rimacinata 250 gr Farina tipo "00" 160 gr lievito madre 240 ml acqua 100 gr miele 9 gr sale 30 gr Burro fuso sfogliatura: 250 gr burro Prima di infornare: spennellata di latte Zucchero di canna Procedimento: Sciogliamo il lievito madre nell'acqua. Aggiungiamo il  miele e mentre mescoliamo e quando si è amalgamato bene il tutto aggiungiamo il burro fuso. Mescoliamo bene. A questo punto aggiungiamo poco per volta la semola integrale e quando si è amalgamato il tutto aggiungiamo la farina.  Formiamo un panetto e mettiamo tutto in frigo per 24 ore.  Prima di stendere il panetto per la sfogliatura stendiamo il burro sulla carta da forno formando un rettangolo, mi servirà per la sfogliatura dell'impasto.  Formato il rettangolo mettiamolo per 30 minuti nel freezer. Tiriamo fuori dal frigo il panetto e stendiamo l'

Il Nostro Magazine

Immagine
  NUMERO I -ANNO I - Anno 2021  ITALIA - GRATIS  Uscita 01/04/2021 Raccolta delle ricette pubblicate sul profilo Facebook nel 2020 sul gruppo di "Quelli del Lievito Madre" . Altre rubriche legate alle tradizioni del Cibo: Viaggi Fotografia Eventi Scarica gratis quì

Calzone fritto ripieno con ricotta e prosciutto

Immagine
Un classico dello street food Napoletano, uno di quelle coccole che i napoletani e i tantissimi turisti non riescono a farne almeno. In ogni angolo della città, si trova una friggitoria che offrono coni di frittura mista, pizze fritte, graffe, e calzoni di vario formato e imbottitura. Il calzone fritto è gustoso e sostanzioso veramente molto facile da fare. Il calzone fritto è fatto con il classico impasto per le pizze, quello che si usa per le pizze al forno.  Noi lo abbiamo imbottito con la ricotta , provola e prosciutto. Ingredienti per 6 calzoni Per l'impasto: 650 gr farina tipo 0 350 ml acqua 150 gr lievito madre 15 m olio evo 9 gr sale Per farcire 500 gr ricotta 200 gr prosciutto o salame napoletano 200 gr provola Q.B sale Q.B pepe Per friggere 1 Lt olio per frittura Preparazione Sciogliamo bene il lievito made nell'acqua, aggiungiamo l'olio e poco alla volta aggiungiamo la farina. Ogni 200 gr circa di farina aggiunta facciamo riposare l'impasto. Impastato  tutta

Pane di Altamura con il lievito madre

Immagine
Siamo in Puglia, precisamente ad Altamura in provincia di Bari. Secondo noi nella culla della panificazione Italiana dove si panifica il famosissimo pane di Altamura, ottenuto dall'impiego di semole rimacinate di varietà di grano duro ottenuto dalla coltivazione nei territori della Murgia. Ha avuto anche un riconoscimento molto importante nel 2003 conquistando la denominazione di Origine Protetta.. Viene cotto  nei tradizionali forno a legna, il pane di Altamura di contraddistingue per il gusto marcato e la sua fragranza.  L'esterno croccante e la mollica molto morbida e di colore giallo paglierino. Il pane di Altamura si presenta in due forme estetiche diverse entrambe legate alla tradizione: - cappidde de prèvete (a cappello di prete), ricorda la forma di un copricapo clericale ed la pagnotta di pane si presenta più bassa e tondeggiante; - u sckuanète (accavallato), per formare la pagnotta è più elaborata e si presenta alta. Il pane di Altamura è partico

Ensemble Barocco

Immagine
Rubrica dedicata all'’Ensemble Barocco Accademia Reale, diretto da Giovanni Borrelli, Troverete tutte le notizie, curiosità, video dei concerti e  il calendario degli eventi  . L'Ensemble Barocco Accademia Reale, diretto da Giovanni Borrelli,  riunisce un gruppo di professionisti, già impegnati da diverso tempo sia in attività concertistiche che di ricerca e promozione culturale, con lo scopo dell’approfondimento della ricerca in ambito musicale, storico, artistico e culturale e la sua più ampia diffusione e divulgazione sul territorio nazionale ed estero. L’Accademia Reale intende, infatti, promuovere, rivalutare e diffondere la conoscenza e la pratica filologica dell’interpretazione musicale e delle attività artistiche e culturali, intese anche come mezzo di crescita sociale, culturale e diffusione della Bellezza. L’Accademia Reale promuove un centro studi dedicato. Il comitato scientifico dell’Associazione, infatti, ha dato vita ad un gruppo di ricerca storico-musicologico i

Focaccia Barese al lievito madre

Immagine
La ricetta tramandata dai più bravi panificatori d'italia della famosissima Focaccia Barese.  Con questa ricetta dell Focaccia Barese al lievito madre ci spostiamo in Puglia, più esattamente a Bari.  La focaccia prende il nome dalla città di origine, che poi, è diventata un prodotto culinario regionale di successo  apprezzato dai pugliesi e dai turisti che recano nella regione. Rispetto alla focaccia classica che conosciamo si parla di una focaccia con le patate. La focaccia barese è un prodotto lievitato da forno diffusa specialmente nelle province di Bari, Barletta, Andria, Trani e Taranto dove la si può trovare generalmente nei panifici. La letteratura vuole che nasca ad Altamura, come un'alternativa del tradizionale pane di grano duro, cotto sfruttando il calore iniziale forte del forno a legna, prima che questo si porti a temperatura ideale per cuocere il pane. La ricetta presenta numerose varianti ma la versione classica è la focaccia Barese e si ottiene

Popular Posts

Loburg, lo champagne delle birre

Gösser la Birra Austriaca

La zucca di Halloween