Rubriche



Calzone fritto ripieno con ricotta e prosciutto

Calzone fritto napoletano con ricotta e prosciutto

Un classico dello street food Napoletano, uno di quelle coccole che i napoletani e i tantissimi turisti non riescono a farne almeno.
In ogni angolo della città, si trova una friggitoria che offrono coni di frittura mista, pizze fritte, graffe, e calzoni di vario formato e imbottitura.
Il calzone fritto è gustoso e sostanzioso veramente molto facile da fare.
Il calzone fritto è fatto con il classico impasto per le pizze, quello che si usa per le pizze al forno. 
Noi lo abbiamo imbottito con la ricotta , provola e prosciutto.


Ingredienti per 6 calzoni
Per l'impasto:
650 gr farina tipo 0
350 ml acqua
150 gr lievito madre
15 m olio evo
9 gr sale

Per farcire
500 gr ricotta
200 gr prosciutto o salame napoletano
200 gr provola
Q.B sale
Q.B pepe

Per friggere
1 Lt olio per frittura

Preparazione

Sciogliamo bene il lievito made nell'acqua, aggiungiamo l'olio e poco alla volta aggiungiamo la farina.
Ogni 200 gr circa di farina aggiunta facciamo riposare l'impasto.
Impastato  tutta la farina aggiungiamo il sale, facciamo un ultimo impasto fino a completo assorbimento del sale.
A questo punto noi abbiamo messo tutto in frigo a 5° per circa 24 ore.


 Tirato fuori l'impasto dal frigo abbiamo fatto acclimatare l'impasto e fatto le tre pieghe per tre volte con pause di 30 minuti. Abbiamo formato delle piccole palline di impasto da circa 200 gr l'una e abbiamo ancora lasciato riposare il tutto.
Mettete da parte una noce di impasto ci servirà per verificare la giusta temperatura dell'olio per la frittura.



Passiamo alla composizione del calzone. 


Si stende formando un piccolo disco. 



Precedentemente abbiamo tagliato sia la provola che il prosciutto mentre la ricotta l'abbiamo leggermente mescolata con una forchetta rendendola più cremosa.
A questo punto si passa all'imbottitura del calzone spalmando prima la ricotta poi aggiugendo la provola e il prosciutto o salame. 
Per chi piace spolverate con un pò di pepe. Andremo a coprire, il disco di impasto, come in foto e copriamo l'imbottitura .



cerchiamo di sigillare gli estremi facendo delle pieghe o semplicemente facendo una pressione con le dita come in foto




Per la frittura usate una pentola alta e versate un litro di olio per friggere. Quando l'olio è a temperatura, circa 180 gradi ( immergete quel pezzetto di impasto lasciato da parte e se frigge vuol dire che l'olio è a temperatura), immergete il calzone. Giusto un minuto e mezzo girandolo nel frattempo per uniformare la frittura, tirate fuori dall'olio.




Vanno serviti caldi, 



Link Correlati:





Pagina Aggiornata al 17/05/2020







www.temporealechannel.com

#temporealechannel
#pangocciole #miele #cioccolato #lievitomadre # latte #farina #oliodioliva #sale #dolci
#quellidellievitomadrea #food #foodblog

Sponsorizzazione:

www.temporealechannel.com
#temporealechannel
#pane #farina #lievitomadre #mandorle #food #beer #foodporn #berraartigianle #cucina
#brioche #briocheknitting #briochedoree #briochestitch #briochefrenchtoast #briochecongelato #briochemaison #briocheperdue #briochebread #briochecoltuppo #briochefeuilletée #briochesiciliana #briocheallthethings #briochetressee #briochesrd #briocheauxpralines #briocheausucre #briochebutchy #briochevron #briochepasquier #briochenanterre #briochegirl #briochesalata #briochesthlm #briocheshawl #briochevegan #briocheburgerbuns #briochechocolat #briochesalcioccolato #briochessalate








Popular Posts

Gösser la Birra Austriaca

Loburg, lo champagne delle birre

Festival Barocco Napoletano quarta edizione.