Post

Argomenti





Tour Lugano: Quella gemma a un soffio dal confine italiano

Immagine
Lugano, quella gemma a un soffio dal confine italiano, gioca a nascondino con il portafoglio dei visitatori: pensate che un chilo di zucchine lì ha un prezzo da capogiro, 14 euro! Ma non temete, un blitz di una giornata è la strategia perfetta per assaporarla senza svuotare il conto in banca. Il tour de force che vi suggeriamo snobba musei e attrazioni troppo ingorde di tempo, perché, diciamocelo, il tempo è denaro, specialmente in una città dove le zucchine costano quanto un piccolo tesoro. L'avventura inizia alla Cattedrale di San Lorenzo, perché un po' di cultura non guasta mai, soprattutto se è gratis. Poi con un tuffo nel passato nel centro storico, dove la Piazza della Riforma fa la diva con tutto il suo splendore.  Dopo averle fatto l'occhiolino, si è andati dritto al cuore pulsante della spiritualità e dell'arte di Lugano: la Chiesa di Santa Maria degli Angioli. Questo angolo di paradiso, che potrebbe sembrare a prima vista una semplice chiesetta, nasconde al su

Diario di un Tecnico IT: Un laptop per un laptop

Immagine
Nel mondo bizzarro dei tecnici, arriva sempre il fatidico momento in cui bisogna prendere una decisione degna di un eroe di un film d'azione. Ebbene, quel giorno ha bussato alla mia porta con la delicatezza di un elefante in una cristalleria. Era una giornata che prometteva banalità, finché non squilla il telefono con l'urgenza di un allarme antincendio. È il professore, disperato: "Il mio laptop ha deciso di andare in pensione anticipata e non ne vuole sapere di tornare al lavoro. Puoi dargli una scossa di vita?". Appuntamento preso, il paziente arriva nel mio laboratorio, un luogo dove i laptop vanno per rinascere o per concedersi un eterno riposo. Questo laptop era un modello da passerella, sottile come una supermodella, un trofeo dell'era Covid destinato ai gladiatori della didattica a distanza. Ne avevo uno simile, già caduto in battaglia, custodito nel mio mausoleo dei "caduti in missione". Entrambi soffrivano dello stesso malanno: si illuminavano

Lagunitas: Esplorando il Mondo delle Birre Artigianali dal Cuore di California al Resto del Pianeta

Immagine
Dalla California all'Amsterdam: La Lagunitas Brewing Company porta il suo sole brassicolo sulla scena birraria olandese! Un viaggio di sapori audaci e creatività dal cuore californiano direttamente al bicchiere dei buongustai ad Amsterdam. Scopriamo insieme come la Lagunitas sta sollevando il livello dell'arte birraria nel paese dei tulipani, portando un po' di calore della California nella fresca atmosfera olandese! Nel cuore pulsante di Amsterdam, a pochi passi dall'emozionante Heineken Experience, sorge questo piccolo Pub, un paradiso per gli amanti della birra, offrendo una selezione unica che unisce il meglio di due mondi: Heineken e Lagunitas. La birreria è stata fondata nel 1993 da Tony Magee a Lagunitas, in California. Magee aveva iniziato a fare birra a casa come hobby, ma quando decise di trasformare la sua passione in un'attività commerciale, si trasferì a Lagunitas, una piccola comunità nel nord della California. All'inizio, la birreria si trovava in

Viaggiare con stile in ritardo : Cronache di un Viaggio Fuori dal Comune

Immagine
In una domenica di febbraio, tipica per i suoi piani che vanno a rotoli come foglie al vento, la nostra amata compagnia ferroviaria ha avuto un'illuminazione degna di un premio Nobel: per affrontare i lavori sulla tratta Firenze-Roma, hanno pensato bene di cancellare due treni, sostituendoli con un unico convoglio "speciale" che includeva già nel prezzo il ritardo garantito per il percorso alternativo. Un colpo di genio! Chi avrebbe mai potuto lamentarsi di un ritardo già preventivato? E, ciliegina sulla torta, i biglietti sono rimasti al prezzo dell'alta velocità. Un affare, no? Bari - Caserta La nostra avventura inizia da Bari, alle 6:40. Doveva essere un viaggio come tanti, ma chi avrebbe mai immaginato quella sottile e quasi impercettibile differenza di orario? Tra uno sbadiglio e l'altro, ci siamo concessi quel lusso raro che è un pisolino mattutino, cullati dal dolce dondolio del treno, ignari del destino che ci attendeva. Ah, l'arte di viaggiare con sti

Diario di un Tecnico IT: Quando il Computer Sceglie di Farsi il Caffè

Immagine
Una delle esperienze più esilaranti che si possono vivere lavorando come tecnico informatico è quella di ascoltare le mitiche frasi dei clienti in preda al panico perché il loro PC sembra avere vita propria. Per chi, come me, vanta una certa esperienza, è chiaro che metà di queste chiamate di allarme si rivelano allarmi falsi o problemi noti. Eppure, con spirito da eroe dei tempi moderni, rispondo a ogni SOS tecnologico, armato di pazienza e prontezza, pronto a dispensare consigli come se fossero perle di saggezza informatica a chi, fino a un momento prima, era convinto che il suo computer avesse deciso di abbandonarlo. Tra le lamentele più frequenti, abbiamo selezionato dei veri e propri "classici": - "Il PC non si accende." - "Il PC non parte." - "Il PC non funziona."   Da queste frasi trasuda un senso di disperazione palpabile, ma poi ci sono le perle rare che trasformano il nostro lavoro da assistenza tecnica a vera e propria seduta spiritica

Le Spillature Magiche della Birra: Un Viaggio nelle Tradizioni Regionali del Versamento Perfetto

Immagine
Nel mondo birrificio, spillare la birra è come un giro turistico globale delle preferenze culturali. Ogni regione ha la sua idea di come farlo correttamente, e spesso questi rituali hanno nomi altisonanti che sembrano quasi dei segreti magici. Spillatura Inglese -Anglosassone In Inghilterra, c'è il "beer engine," che suona come qualcosa che potrebbe trasportarti nella birra. Questo piccolo capolavoro consente di tirare la birra dalla botte senza l'aiuto di gas. Il risultato? Birra a bassa carbonazione con una schiuma che ti sfida a provarci a mandarla giù. La procedura di Spillatura Anglosassone coinvolge il posizionamento del bicchiere sotto il rubinetto e l'inclinazione graduale del bicchiere fino a un massimo di 45 gradi, raddrizzandolo in base alla formazione della schiuma. Durante il riempimento, si cerca di produrre una quantità limitata di schiuma, sebbene alcune birre anglo-scozzesi possano anche essere servite senza schiuma. Dopo il riempimento, in linea

Popular Posts

Loburg, lo champagne delle birre

Gösser la Birra Austriaca

Cristal, pils Belga