Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Eventi

Argomenti




Rutino (Sa): la festa del gusto

Immagine
Rutino è un piccolissimo paese in provincia di Salerno. Ci troviamo nel cilento, su uno sprone del poggio dove sulla cima sii erge il castello di Rocca Cilento. Si pensa che il nome sia stato dato per la sua forma allungata e che si è sviluppata lungo la strada che portava al Castello. Nella dialettica popolare :"Rutino lungo e fino". Oggi sviluppata lungo la statale tirrena. Ogni anno, per un periodo abbastanza lungo, ogni week end, entra in scena la Festa del Gusto. Una ricerca ed esposizione dei piatti tipici Cilentani. Giudizio: Ottima musica tradizionale accompagnato da un ottimo percorso enogastronomico. L'idea di aprire le cantine del paese è stata ben apprezzata.  link correlati: http://www.temporealechannel.com/2018/08/artisti-da-strada.html http://www.temporealechannel.com/2018/08/il-canto-dei-sanfedisti-la-carmagnola_14.html http://www.temporealechannel.com/2018/08/vatolla-la-festa-della-cipolla.html http://www.temporealechannel.com/2018/08

La Notte del Barone a Torchiara (Sa)

Immagine
Anche quest'anno, arrivata alla terza edizione, si festeggia la Notte del barone. Si racconta che il Barone infastidito dagli schiamazzi, uscì dal balcone per mettere fine a questi schiamazzi. Su questa storia e ispirandosi agli schiamazzi si svolgono i festeggiamenti davanti al palazzo baronale De Conciliis di Torchiara (Costruito nel Cinquecento dalla famiglia dei baroni de Conciliis, che ebbero la signoria su Torchiara). Tra artisti da strada e una ricca offerta eno-gastronomica, si snoda l'intera festa. Torchiara è un piccolo comune in provincia di Salerno, prende il nome dal latino “Turris Clara“, e cioè “l’illustre tra le torri” o “Turribus Clara” “famosa per le sue Torri”. Giudizio: Organizzata bene, qualche sbavatura durate gli spettacoli in piazza, ma l'idea di trasformare la festa in un'enorme circo è stata azzeccata. Un'occasione per le famiglie di trascorrere delle ore di divertimento e un'occasione per gustare i piatti locali.

Sagra dello Friunzolo a San Mango C.To (Sa)

Immagine
Ci troviamo a San Mango C.to una piccolissima frazione del comune di Sessa C.to in provincia di Salerno. Siamo nel pieno Cilento. San Mango , insieme al Comune Sessa si trovano nel Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Diano. Ogni anno, in questa piccolissima frazione di 600 anime, si svolge la sagra dello sfriunzolo. Lo sfriunzolo è un piatto tipico della zona, si cucina con una "papaccella" agrodolce che si produce nella zona e piccoli pezzi di carne di maiale. Signori, lo Friunzolo è servito. Giudizio: E' una sagra dove si viene solo per mangiare, come sempre, critichiamo l'uso incredibile del monouso, bisogna puntare sui piatti di terracotta, tradizionalmente prodotta in questa zona. Lo sfriunzolo buonissimo risulta un po' secco, ma dipende dai gusti. link correlati: http://www.temporealechannel.com/2018/08/il-canto-dei-sanfedisti-la-carmagnola_14.html http://www.temporealechannel.com/2018/08/vatolla-la-festa-della-cipolla.html http:

Vatolla la Festa della cipolla

Immagine
Siamo a Vatolla  frazione di Perdifumo in provincia di Salerno in pieno Cilento. Questa Frazione è già nota per aver ospitato tra il 1689 ed il 1695 il filosofo Napoletano Gianbattista Vico. Soggiornò presso il Palazzo De Vargas o "Castello" come viene chiamato. Oggi il Palazzo è sede del museo Vichiano  e della fondazione G.B. Vico. Questa frazione è anche nota per essere circondata da coltivazione della Cipolla di Vatolla, coltivazione che rientra nelle biodiversità Cilentana. Ogni anno si celebra la festa della Cipolla, grazie anche alla Fondazione G.B.Vico, questa manifestazione ha avuto anche una valenza nazionale di rilievo : La particolarità di questa cipolla consiste nell'essere molto dolce, e si presta molto bene nei menù acro-dolci. Le sue numerose proprietà la rendono un elemento importante nell'alimentazione quotidiano. Giudizio: Ben organizzata, la ricetta dei buoni funziona bene, qualche pietanza la si doveva piu' personalizzare, vedi i ravio

Giungano festa della pizza Cilentana

Immagine
Festa dell'antica pizza Cilentana 2018, Giungano (SA) a cura dell' Associazione Cilentum Pizza, la festa promuove la Pizza ma anche altre eccellenze Cilentane. Divenuta ormai sinonimo di aggregazione, la festa promuove la Pizza ma anche altre eccellenze Cilentane (fusilli, pizza fritta, acquasale, melanzane imbottite, scauratielli, murzelletti e tanto altro). La Festa offre un percorso eno-gastronomico, culturale e conoscitivo del Borgo di Giungano,della sua tradizione culinaria e folkloristica. L'organizzazione funziona molto bene. Come arrivate, subito venite accompagnati per parcheggiare al meglio la macchina e nel caso, c'è una navetta che vi porta su in paese. Il percorso eno-gastronomico è ben distribuito. La consigliamo. Il Video: Ecco le foto di alcuni piatti: Segnaliamo la presenza anche di una birra artigianale , la potete gustare alla spina oppure comprare le bottiglie, La Bee Brown è una birra ad alta fermentazione con ca

Ficoscia 2018, Orria (SA)

Immagine
Ficoscia 2018, Orria (SA), dal 30 agosto al 02 settembre 2018, 6° edizione della sagra dedicata ad un prodotto tipico molto apprezzato del Cilento: Il Fico Bianco. Accanto alle più longeve e conosciute dell’intero territorio  ( 4° festa del fico bianco del cilento 2018  - GIUNGANO) , da qualche anno compare anche una festa tutta dedicata ad un prodotto tipico e molto apprezzato del Cilento: IL FICO BIANCO. MENU a base di Fico Bianco del Cilento, come il classico sfriunzolo con i fichi bianchi, la delicatezza della carne fino al retrogusto dolce del fico bianco da accompagnare bevendo un ottimo vino che spegne egregiamente tutto preparando alla bocca al prossimo boccone. I piatti sono proposti in modo classico e con il figo bianco, tale da far scegliere a noi, se vogliamo entrare nel tunnel del gusto acrodolce o rimanere sul sentiero classico dei gusti cilentani. In entrambi i casi , il cilento è presente in tutta la sua bellezza e gusto. I fichi bianchi da sempre hanno fatto

Sagra del fusillo e raviolo albanellese

Immagine
Alla sua terza edizione, siamo andati a vedere e provare i fusilli albanellesi. La sagra si avolge nell'ampia struttura sportiva del paese. Spazio che permette un'ottima organizzazione dell'evento. Diciamo subito, ben organizzata. All'ingresso c'è la cassa per comprare il biglietto che permette di ritirare il menù scelto. Si capisce subito che in questa manifestazione si mangia si beve e si balla. Tra gli stand quello di un'ottima birra artigianale a km 0 perchè prodotta da un birrificio della zona.La scelta di quest'ultima è stata davvero vincente. Oltre a proporre un buon prodotto, si è valorizzato un prodotto locale, cosa non comune in queste iniziative. Il re della serata è il fusillo e il raviolo o salato oppure dolce. Ottima organizzazione, i fusilli suono buoni, particolari i ravioli dolci, però alla lunga stancano, il pollo alla brace buonissimo. La birra, di un birrificio locale promuoveva un'ottima ipa e una pale ale, scelta corafgios

Ciccimmaretati 2018, Stio (SA)

Immagine
Ciccimmaretati 2018, Stio (SA) dal 17 a 23 agosto 2018, l'evento gastronomico che riaccende ogni anno l'attenzione sull'autenticità delle cose e, in questo caso, delle pietanze cilentane. I piatti, proposti in degustazione in uno splendido bosco di castagni secolari, sono il frutto di una riscoperta delle tradizioni culinarie che dura da oltre venti anni. La manifestazione prende spunto dal piatto principe, i Ciccimmaretati, squisita zuppa di legumi nata in tempi in cui i contadini, cui spettavano scarse quote del prodotto agricolo, soprattutto in tempi di magra, “sposavano nel tiano” le rimanenze di tutti i legumi rimasti in casa. Ciccimmaretati deve la sua fama soprattutto alla peculiarità dei piatti che vengono preparati e serviti, frutto di un attento lavoro di recupero della tradizione culinaria del Cilento montano. Punto di forza sono i primi, direttamente derivati dalla cucina casalinga contadina, che ripropongono cibi semplici, ma completi dal punto di vi

Festa del pane Trentinara (Sa)

Immagine
Festa del pane Trentinara (Sa) Pietanze con prodotti tipici locali, preparate nel rispetto della tradizione, saranno servite lungo il percorso gastronomico allestito nel centro storico del paese. Si potranno degustare la pizza cilentana e con sciurilli, fusilli, strangulaprieviti e cavatelli al sugo, pizza fritta dolce o salata, ciambotta, soffritto e spezzatino di maiale, sfriuonzolo, zuppa di ceci, cicorie e patate, mulegnama mbuttunate e tante varietà di dolci cilentani. Il tutto, naturalmente, accompagnato dai protagonisti della manifestazione: il pane, il vicci, il vescuotto. Parcheggio con servizio navetta. Ingresso libero Il nostro Giudizio Festa organizzata bene, e i prodotti che offrono sono veramente buoni. La caratteristica piu' bella è quella di mangiare nei piccoli corridoi del paese. Il Video rende bene l'idea dell'atmosfera. Lo consigliamo. Il Video          Il calendario completo degli eventi nel cilento

Festa nel Bosco, Perito (Sa)

Immagine
La festa nel Bosco Giunge quest'anno alla trentunesima edizione la "Festa Nel Bosco" nel paese di Perito, in provincia di Salerno, Per una settimana, a partire dalle ore 20:00, nell’affascinante atmosfera del castagneto, che dà il nome alla festa, si potrà cenare con piatti a base di prodotti autoctoni, rigorosamente a km0, preparati secondo le ricette della tradizione cilentana, come la “minestra stretta”, un insieme di verdure sfritte in padella con patate; la “ciaula”, cioè la classica ciambotta; le “muligname ‘mbuttunate”, uno dei piatti più amati; l'arrosto di vitello; "sauzicchieddi arrustuti"; i "cavatielli" fatti a mano e conditi con ragù di castrato, alla boscaiola o con il sugo semplice. Il Nostro Giudizio. La location è veramente bella e suggestiva. E' organizzata bene, non si aspetta molto e le pietanze sono gustose. Peccato per i piatti e posate, tutte di plastica. Lo consigliamo. 4 su 5 stelle. Tutt

Stagione sagre 2018 nel cilento

Immagine
Guida definitiva degli eventi estivi 2018 nel Cilento e dintorni,  aggiornato al 21/08/2018 17 luglio Ritorno al Borgo, Castelnuovo Cilento, centro storico               18 luglio Ritorno al Borgo,  Castelnuovo Cilento, centro storico Sassano Beer Fest 2018, Sassano (SA) 19 luglio Ritorno al Borgo,  Castelnuovo Cilento, centro storico Sassano Beer Fest 2018,  Sassano (SA) 20 luglio Ritorno al Borgo,  Castelnuovo Cilento, centro storico Sassano Beer Fest 2018,  Sassano (SA) 21 luglio Festa dell'olio di Oliva, Ogliasto Cilento Sassano Beer Fest 2018,  Sassano (SA) 22 luglio Festa dell'olio di Oliva,  Ogliasto Cilento Sassano Beer Fest 2018,  Sassano (SA) 22 luglio Festa dell'olio di Oliva,  Ogliasto Cilento 23 luglio Festa dell'olio di Oliva,  Ogliasto Cilento 24 luglio Ritorno al Borgo 2018, Castelnuovo Cilento 25 luglio Ritorno al Borgo 2018,  Castelnuovo Cilento Festa del fagiolo, S.Cecilia di eboli (SA) 26

Paestum 2018: Festival delle Mongolfiere

Immagine
Festival delle Mongolfiere dal 29 Settembre al 07 ottobre 2018 Inizia l'estate, e con questo primo post, iniziamo a segnalarvi gli eventi, che secondo noi, vale la pena non perdere. Partiamo dalla fine, ma, volevamo farvi vedere le spettacolari immagini scattate l'anno scorso e raggruppate in questo nuovo format video, in pillole, che TempoRealeChannel stà promuovendo. Dal 29 settembre al 7 ottobre ritorna il raduno di “Festival delle Mongolfiere“, il più grande evento aerostatico del Sud Italia, con  mongolfiere provenienti da tutta Europa. Un’occasione poter vedere le mongolfiere da vicino ed assistere agli spettacolari decolli ai piedi dell’Area Archeologica di Paestum , ma non solo. I più temerari, biglietto a pagamento, infatti, avranno l’occasione di poter ammirare, in volo, la costa ad Ovest e l’Appennino ad Est; nelle giornate più limpide è possibile scorgere addirittura l’isola di Capri. Da non perdere! Il Video Festival delle Mongolfiere  Galle

Popular Posts

Gösser la Birra Austriaca

Loburg, lo champagne delle birre

Paestum 2018: Festival delle Mongolfiere