Argomenti




Ginosa (Ta)

Ci troviamo a Ginosa in provincia di Taranto ai confini con la Basilicata, secondo noi, in termini di importanza storica, non meno di Matera. Anche a Ginosa si possono apprezzare reperti archeologici preistorici. Le civiltà lupestri abbandonarono  le gravine dopo un violento terremoto per spostarsi sulla collina e formare l'attuale cittadina. E' presente, sulla parte più alta della collina, un Castello, prima Bizantina e poi Normanna che serviva come insediamento stabile, che insieme alla costruzione di torri lungo la costa serviva per controllare la costa. 

 Quando si arriva nei pressi di Ginosa , è subito visibile il Castello Normanno. Il nostro viaggio fotografico inizia proprio dal castello.





Ginosa è tagliata in due da una strada principale che porta al castello. La viabilità è limitata nel centro storico.



Piazza dell'orologio, collocata nel centro storico.






Tutto intorno al centro storico , sono ben visibili le gravine preistoriche. Si possono notare i lavori di riqualificazione del sito.






Dove e cosa gustare
Noi consigliamo di gustare un fresco aperitivo in Piazza dell'orologio. Oltre alla scelta veramente varia dei cocktail si può gustare la classica focaccia pugliese. Quì trovate il link, Calypso Bar, della nostra recensione e informazioni per trovare il locale. 
 








Pagina Aggiornata al 30/08/2022






www.temporealechannel.com
#temporealechannel
#pangocciole #miele #cioccolato #lievitomadre # latte #farina #oliodioliva #sale #dolci
#quellidellievitomadrea #food #foodblog
#viaggio #fotografia #cucina #tecnologia #beer #magazine


 










 

Popular Posts

Gösser la Birra Austriaca

Loburg, lo champagne delle birre

Paestum 2018: Festival delle Mongolfiere