Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Eventi

Argomenti




La RE121 è al Malta Blockchain 2019 giorno 1 e 2

Immagine
La RE121, starup operante nelle tecnologie legate alla blockchain, partecipa all'evento del Malta Blockchain 2019 all'hotel Hilton il 23 e 24 Maggio. Dopo circa un anno di studio e sviluppo della propria piattaforma, all'evento presenteranno il progetto ad investitori e imprenditori. Per l'occasione sono stati stampati brochure informative e gadget da destinare a tutti coloro che si fermeranno allo stand messo a disposizione dell'organizzazione dell'evento. Il progetto è la creazione di una dashboard che permette di scambiare smart contract al suo interno. Primo Giorno A rappresentare l'azienda sono Valerio Catullo, sviluppatore software e Domenico Romano Ing. Civile accompagnati dall'Ingegnere Giuseppe Del Grosso esperto in proprietà immobiliari. Un primo giorno di viaggio e sistemazione nella stanza a pochi passi dal luogo dell'evento. Un breve Giro per St Julian's  e poi tutti a dormire. Secondo Giorno Oggi dobbiamo

Vesuvio Cup, lo sport e il moly

Immagine
Dal 25 al 28 Aprile si svolge la "Vesuvio Cup" a Torre del Greco in provincia di Napoli, un torneo tra società di calcio giovanili. Hanno risposto all'evento 100 squadre e si sfideranno per conquistare la prima coppa del torneo Vesuvio Cup. Organizzata in una località strategica, le varie squadre, quando non sono impegnate a giocare e le loro famiglie al seguito, posso visitare i meravigliosi luoghi turistici presenti nelle vicinanze della città Torrese a pochi km da Pompei, Ercolano, Napoli. Un'occasione di sport e di cultura. All'interno della manifestazione non manca il momento espositivo, ed è presente, come sponsor, anche l'amaro Moly. La sponsorizzazione dell'Azienda Moly  nasce dalla consapevolezza che una vita attiva è un elemento essenziale per i ragazzi. Questo evento, per Moly, contribuisce alla crescita dei valori dello sport e della vita, come l'onestà, l'amicizia, l'unità e la fiducia negli altri. Di Seguito il pr

Malta A.T. Blockchain Summit

Immagine
Malta rimane il palcoscenico privilegiato per le start up innovative che operano nel settore della blockchain. Il 22 e 23 Maggio al Malta AI & Blockchain Summit, 100 start-up si contendono il titolo di migliore progetto da incubare. In questa edizione salgono sul "Ring" i progetti di cripto e blockchain più promettenti per ottenenre l'opportunità di piazzare di fronte a centinaia di investitori, esperti e influencer e tecnologici sul palco il proprio progetto tecnologico. La RE121 sarà presente con il suo progetto ed avrà uno spazio espositivo per spiegare ed esporre il progetto a investitori e incubatori. Per finanziare questo progetto, la RE121 è in cerca di eventuali sponsor da proporre agli eventi e di Angel che intendono partecipare attivamente al finanziamento del progetto. Uleriori informazioni sono possibile trovarle al seguente link:  How to invest in RE121 Dopo una prima selezione, la RE121 è riuscita a passare al "secondo step"

L'amaro Moly trova la sua casa Naturale.

Immagine
Proprio così, finalmente l’amaro Moly trova un punto vendita al pubblico e nella centralissima Castellammare. E’ possibile gustarlo ed acquistarlo presso il Gran Caffè Napoli 1850, in piazza Principe Umberto a due passi dalla villa Comunale. Ci troviamo accanto ad una delle opere architettoniche più belle di Castellammare: la Cassarmonica, progettata dall’ingegnere stabiese Eugenio Cosenza. Quella che si presenta ai nostri giorni è la seconda struttura realizzata dallo stesso ingegnere. La prima Cassarmonica è stata distrutta da un fortissimo vento di libeccio dopo appena 9 anni dalla sua costruzione. La seconda struttura presenta una peculiarità ingegneristica, proprio per far fronte agli imprevedibili fenomeni naturali, è più bassa e mostra la presenza di uno sfiatatoio nella cupola. Non poteva esserci luogo migliore per il debutto al pubblico per l’amaro Moly: l’amaro dei Monti Lattari. Buon Amaro Moly a tutti. Articoli Correlati un regalo originale per pasqua

Un regalo originale per Pasqua

Immagine
Quest'anno per stupire le persone con un regalo originale, artigianale e unico, puoi acquistare l'amaro dei monti Lattari. In questi giorni l'amaro Moly è stato presentato da alcuni dei Co-fondatori presso il punto vendita : Sud Ingrosso di Vincenzo in Via Circumvallazione Esterna, n 79, 80026 Casoria NA. Per chi si reca presso il punto vendita, potrà degustare i prodotti a marchio Moly e scegliere tra: Moly amaro - confezione Gold  Moly amaro – confezione Silver   Moly crema di amaro  Moly babà  con amaro  Moly babà  con crema di amaro  Moly amaro confezione mignon Al momento è solo disponibile per una vendita all'ingrosso, quindi, se volete degustare e regalare quest'amaro non vi resta che sollecitare il vostro punto vendita di fiducia e convincerlo a recarsi presso  Sud Ingrosso di Vincenzo nello showroom "Bottiglieria 2017" e rifornirsi del prodotto. Vi ricordiamo che è possibile anche ordinare via e-mail o via t

Presentazione del Libro: "Lo sai te che stasera si mangia un'altra volta!"

Immagine
Martedì 26 Marzo alle ore 18:30 presso il Gran caffè Napoli presso la villa Comunale di Castellammare di Stabia, si terrà la presentazione del Libro: "Lo sai te che stasera si mangia un'altra volta!"  A cura di Antonella Graziuso. "  L'autrice ripercorre le vicende vissute dal padre, quando, a  soli 10 anni fu portato in collegio in Emilia Romagna, dal 1938 al 1945. In un contesto politico e sociale ben noto, dove la poverta e la fame hanno il sopravvento,  le cartoline postali prepagate e le piccole lettere inviate dal bambino alla madre a Gragnano,  la citta in cui e nato, unica modalita di comunicazione,  fanno di volta in volta scoprire un bambino coraggioso affettuoso e diligente.  In questo intreccio di tempi,  luoghi e sentimenti differenti, c'e una strana linea che unisce  il prima e il dopo, Nord e Sud, nostalgia e fame d'affetto. " Durante la presentazione i presenti potranno degustare L'amaro Moly, ( www.amaromoly.co

Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana

Immagine
Appuntamento con la settima edizione della “Sagra della Castagna e della Nocciola Avellana”, andato in programma da venerdì 12 a domenica 14 ottobre 2018 ad Avella, in provincia di Avellino. Ai tempi dei Romani, la cittadina si chiamava Abella ed era un centro di media importanza per i Sanniti e quindi per i Romani. Aveva un anfiteatro grande come quello di Pompei. Già ai tempi di Traiano, la zona era nota come ricca di alberi da frutto ed era pieno di alberi di Nocciole note come nuci avellane. E da questo che, forse, ne deriva il nome di Avella. Ancora oggi, in spagnolo, in portoghese la nocciola viene chiamata rispettivamente avellana, avelã. Protagoniste dell'evento sono state le succulenti pietanze tutte a base di prodotti tipici locali, quali nocciole, noci, castagne, porcini, cinghiale, cotechini locali, salsicce, broccoli, caldarroste, la cassata avellana e tanti dolci a base di nocciole, noci e castagne, il tutto annaffiato dal Vino Aglianico Irpino e birra artig

Mongolfiere e Vincenzo Lunardi alla Reggia di Caserta

Immagine
In vista del Raduno Internazionale delle Mongolfiere in programma nel comune di Fragneto Monforte in provincia di Benevento il 12,13,14 ottobre, il Parco della Reggia di Caserta ha ospitato domenica 30 settembre la rievocazione storica del primo volo avvenuto in mongolfiera, tenutosi nel Regno di Napoli il 13 settembre 1789 ad opera dello scienziato lucchese Vincenzo Lunardi, alla presenza dei sovrani Ferdinando IV di Borbone e Maria Carolina. Vincenzo Lunardi Nacque in Toscana, a Lucca nel 1754. Ufficiale del genio Civile nell'esercito Borbonico, ottenne la nomina a sottosegretario dell'ambasciatore napoletano a Londra. Si appassionò subito alla scienza e alle nuove tecnologie che stavano imperversando in Europa. Si imbattè anche nei fratelli Mongolfier e al loro primo volo in mongolfiera. Affascinato al volo, condusse i primi esperimenti proprio in Inghilterra e mise appunto il suo primo pallone aereostatico. Apportò delle migliorie tecniche, che gli permisero d

Giungano : Festa del Fico Bianco

Immagine
Giunta alla quarta edizione la Festa del Fico Bianco a Giungano (Sa). L'ingrediente principale di tutti i piatti preparati alla festa  è, ovviamente, il Fico bianco, che è stato aggiunto al classico fusillo allo sfriunsolo. La festa si è svolta presso il convento dei Benedettini. Di seguito le foto di acluni piatti Giudizio: I piatti sono buoni, il fico bianco esprime il massimo e rende i piatti unici. Per chi piace il contrasto dolce e salato, questa è la sagra che fà per lui. Non ci è piaciuto il bicchiere di birra, già nella plastica è tutto dire, poi, darlo nel bicchiere da 20cc significa mortificare il prodotto. La tanta plastica non rende giustizia allo sfriunsolo e ai fusilli. www.temporealechannel.com #temporealechannel #sagra #festa #vino #birra #fico #pizza #musica #balli #foto #salerno #campania TempoRealeChannel è parte di un progetto imprenditoriale molto innovativo e unico, in particolare, TRC è la parte comunicazione e marketin

Cicerale: La festa dei Ceci

Immagine
Cicerale , comune in provincia di Salerno, siamo nel parco naturale del Cilento e valle del Diano. Non si conosce esattamente da dove deriva il nome del paese, ma , si pensa che sia dovuta alla particolare e numerosa presenza di coltivazione di cereali, in particolare di ceci, quest'ultimo ha contribuito ad aver dato il nome al paese. Ogni anno, i cittadini ci Cicerale  danno luogo ad un vero e proprio tributo al loro prodotto locale: La Festa dei Ceci. Di seguito alcune foto dei piatti che si possono gustare alla Festa: link correlati: Stagione sagre 2019 nel cilento articolo aggiornato il  19/04/2020 www.temporealechannel.com #temporealechannel #food #foodblog #foodporn #ricetta #cucina #eat #food #foodblog Support our Channel: bitcoin Minimum deposit amount: 0.0001 BTC 1FihbYn597a1mEHcg5NL3nmUxsqmQzezw6 bitcoincash Minimum deposit amount: 0.0001 BCH 1NPuLj4opZGRoX8V8fGHvdVYXwNmF8zFf2 dash Minimum deposit amount: 0.001 DASH Xc5J

Popular Posts

Gösser la Birra Austriaca

Loburg, lo champagne delle birre

Paestum 2018: Festival delle Mongolfiere