Header Ads

Pils, Mahrs Brau

Siamo in Germania esattamente in Baviera, a Wunderburg, un piccolo subborgo di Bamberga ( situata nell'alta Franconia sul fiume Regniz, vicino alla confluenza col fiume Meno). La storia che stiamo per raccontarvi si svolge vicino ad un'altro luogo molto importante, a pochissimi Km da Dominikanerstraße dove oggi si beve la famosissima Schlenkerla , è oggi, la strada e il quartiere e parte integrante di Bamberga

temporealechannel prova la Pils,  Mahrs Brau
Il Birrificio

Nel 1895 Johann Michel acquista un birrificio al numero 10 di Wunderburg con annessa cantina scavata nella roccia nella collina di Stephansberg. Demolisce il tutto per far posto ad una fabbrica di mattoni, la quale struttura si puo' vedere ancora oggi. Dopo le tante difficoltà avute durante la seconda guerra mondiale, nel 1949 riparte la produzione. Ma, nel 1957 Albert e William Michel ricevono il testimone dell'azienda che la trasformano in un birrificio e fondano la Mahr's Brau. Nel 1971 passa nella mani di Ingmar Michel, nipote di Johann che si prodiga all'ampliamento e l'ammodernamento degli impianti di produzione. Oggi, se andate in Germania e visitate la città di Bamberga, non mancate di passare per il numero 10 di Wunderburg dove ha sede il birrificio e gustare la Mahr's oppure andare al 36 di Obere Stephansberg da Mahr's Keller.

La Birra

Questa pils non è la produzione più nota ( La Ungespundet Hefetr è la più nota tre le sue produzioni di birra), ma vediamola nei dettagli. Si usano per questa pils, 100% malto Pilsner, luppolatura di Hallertauuer Hersbrucker e Hallertauer Tradition. Il primo prende il nome dall'omonimo distretto dell'Hallertau  molto resistente alle malattie e per questo usato dal 1970. Il secondo è un luppolo creato dall'Hopfenforschungszentrum di Hull ottenuto dall'incrocio Hallertau Mittelfruh, Saaz e Hallertauer Gold, creato per resistere alle malattie e funghi che affliggevano i campi di luppolo.
La Pils si presenta dorata e perfettamente limpida con un compatto cappello di schiuma,dall'ottima persistenza. Aroma pulito, profumi di camomilla, miele millefiori, mollica di pane ed una delicata presenza erbacea. Il gusto è di quelli che non permettono distrazioni. Le note maltate (crackers, miele, pane e cereali) sono bilanciate dall’amaro erbaceo e leggermente speziato del luppolo “nobile”, in un finale abbastanza secco che rinfresca e disseta.

fusto di 30 litri di Pils,  Mahrs Brau

Come è sempre, il prodotto birra è molto delicato, l'ideale sarebbe bere la birra, possibilmente, dove si produce, ma, in mancanza di questa opportunità, non ci resta che bere nei pub che hanno i fusti da 30 litri e godere lo stesso di questo prodotto.

Link cosigliati:
boccali birra

Sponsorizzazioni: 

Nessun commento

Powered by Blogger.