Post

Visualizzazione dei post con l'etichetta Eventi

Argomenti




Osservatorio astronomico di Capodimonte

Immagine
L'Osservatorio Astronomico di Capodimonte fà parte dell'Istituto Nazionale di Astrofisica per la ricerca astronomica e astrofisica da terra e dallo spazio. L'Osservatorio di Napoli è in collaborazione con le università e con altre istituzioni nazionali ed internazionali.  In particolare a Capodimonte si studia il Sole e il Sistema Solare e gli studiosi del centro progettano anche la  costruzione di strumenti per le principali missioni spaziali dell'ASI e dell'ESA. L'Osservatorio di Napoli, la più antica istituzione scientifica partenopea, fu fondato da Giuseppe Bonaparte e Giuseppe Casella fù il primo astronomo a dirigere la struttura. Successivamente con l'arrivo al trono di Gioacchino Murat, l'astronomo Federico Zuccari ebbe il benestare dal Re a trasformare questa istituzione un edificio dalle forme Monumentali.  Per quest'opera si scelse una collina adiacente all Reggia di capodimonte, la collina Miradois, che prendeva il nome

L'Orchestre du Roi Soleil, Musiche e Danze a corte

Immagine
FESTIVAL MUSICA ANTICA  PAGO DEL VALLO DI LAURO (AV) L’ORCHESTRE DU ROI SOLEIL, MUSICHE E DANZE A CORTE (Musiche di J. B. Lully, A. Falconieri, C.Negri, M. Praetorius,  P. F. Caroubel, G. Sanz,  G. G. Gastoldi,) Ensemble barocco Accademia Reale Giovanni Borrelli direttore - Angela Gragnianiello soprano Gruppo di Danze storiche Danzar Gratioso con costumi d’epoca Rievocatori Fantasie d’epoca Antonio Vella, attore PROGRAMMA A. FALCONIERI (1685 - 1656)   Sinfonia detta la buon’hora da Il primo libro di Canzone, Sinfonie, Fantasie, Capricci, Brandi, Correnti, Gagliarde, Alemane, Volte per violini e viole con il basso continuo (Napoli 1650) P.F. CAROUBEL (1556-1615): Pavane d’Espagne - Pavaniglia da Orchésographie di Th. Arbeau (1589) e Il Ballarino di F. Caroso (1581) G.G. GASTOLDI (1555-1622) Alta Mendozza da Le Gratie d’Amore (1602) di C. Negri J. B. LULLY (1632 – 1687) Armide LW 71 (1686) , Passacalle C. NEGRI (1536-1604): Il C

Malta Blockchain 2019: the end.

Immagine
St julian's vista dal Mare Una due giorni di incontri e appuntamenti con investitori e imprenditori che operano nel mondo dell' innovazione tecnologica. Il secondo giorno di evento ha confermato, per il team della RE121 l'idonietà dell suo prodotto, e l'idea di business proposto è stata positivamente approvato. Personalità del governo italiano e importati investitori Maltesi si sono recati allo stand per osservare e discutere del progetto. Angelo Dalli Fulvio Salzana  Si sono seguiti l'uno dopo l'altro nella grande Hall degli eventi, workshop e discussioni sulla nuova tecnologia Blockchain e si è parlato di eventuali sviluppi e di come intregrare questa tecnologia nella nostra società. Nel 2019, la blockchain & A.I. Malta è la nazione che si stà muovendo verso ed oltre l'hype. Il governo maltese emetterà per la prima volta nel mondo un quarto disegno di legge, che dà un D.A.O una sua personalità giuridica , inoltre , task force l

Malta Blockchain 2019: l'evento.

Immagine
Parte l'atteso evento del Malta BlockChain 2019. Il team della RE121 prende possesso del proprio box, messo a disposizione dall'organizzazione. Un giorno importante, perchè per la prima volta il Team di sviluppo mostrerà al pubblico la propria piattaforma basata su tecnologia BlockChain. Il progetto è stato sviluppato per metà, la funzionalità e limitata al solo acquisto e vendita di proprietà iimmobilare. Il codice di sviluppato per la grafica  e la piattaforma è tutto di proprietà  della RE121. Un lavoro durato circa un anno tra ricerca e sviluppo. L'evento si snoda su tre livelli. Al piano terra e al primo piano sono presenti tutti i partner dell'evento. Le starup sono distribuite tra il secondo piano e il terzo. Il box della RE121 si trova al Terzo piano, di fianco alla sala VIP, dove si realizzano le interviste ai Big del settore. Possiamo affermare che l'evento è stato curato nei minimi dettagli a conferma dell'enorme sforzo che il Go

Popular Posts

Gösser la Birra Austriaca

Loburg, lo champagne delle birre

La zucca di Halloween