Post

Visualizzazione dei post da Febbraio, 2009

Rubriche



Da Londra a discarica africana viaggio illegale del televisore

Greenpeace l'ha seguito col Gps. L'indagine è durata tre anni e conferma il giro di affari degli scarti inquinanti e tossici prodotti in occidente di MARCO GRASSO ( www.republica.it ) Una Gomorra in versione anglosassone porta alla luce quello che molti sospettavano, pur senza conoscerne l'esatto meccanismo: lo smaltimento illegale dei rifiuti è un problema globale e riguarda molti Paesi ricchi che usano il sud del mondo come una discarica abusiva, in sfregio alle leggi europee. Un'indagine di Greenpeace, portata avanti in collaborazione con il quotidiano The Independent e l'emittente Sky News, ha tracciato il percorso di un televisore rotto attraverso un sistema satellitare. L'apparecchio, che per legge non avrebbe potuto uscire dalla Ue, ha invece percorso un viaggio di 4500 miglia, dal porto Tilbury nell'Essex, fino a Lagos, capitale della Nigeria, dove l'équipe lo ha recuperato prima che finisse in un sito a cielo aperto, che accoglie ogni giorno m

La gara di chi svaluta di piu'

(ASCA-SALEX) - Roma, 19 feb - Dopo la Tarp1 (troubled asset relief program), presentata da Bush prima della scadenza del proprio mandato, la Tarp2, presentata da Obama poco dopo il suo insediamento alla Casa Bianca, ecco che sempre dagli States, arriva la Horp1 (in un perverso gioco di sigle, anche noi ne inventiamo una) ovvero la Home owners Relief Program. Il piano in questione e' di 75 miliardi di dollari e dovrebbe aiutare i possessori di case ad uscire dall'empasse legata alla caduta dei prezzi del settore immobiliare e dalle difficolta' economiche (in Usa si perdono 500 mila posti di lavoro al mese circa) di molti di coloro che ne hanno il possesso dovendo pagare pero' una sostanziosa rata del mutuo. Il programma prevede un aiuto in termini di abbassamento dei tassi di interesse (ma sotto zero non possono andare) e di incentivi nei pagamenti dei ratei. In sostanza l'amministrazione Obama cerca di sostenere sia i prestatori di denaro (Tarp) ovvero gli Istitut

Chi ti vuole bene ti renderà polvere

Interessante articolo comparso su un giornale spagnolo. Argomenti interessanti che trovano spazio solo al di fuori dei confini italiani, e fanno capire come, ormai, siamo visti dagli altri paesi. Pubblicato sabato 31 gennaio 2009 in Spagna dal [El periódico de Aragón] Un'opera pubblica di importanza, vale a dire, che superi i 50 milioni di euro, non viene finita in Italia prima di sei anni. In Spagna sono tre. Le scarse tratte ferroviarie dell'alta velocità costano in Italia quattro volte più che in Spagna. Tuttavia la tratta Barcellona-Madrid richiede meno tempo di quella Roma-Milano, che è più corta. Un processo sui contratti incompiuti non si risolve in Italia prima di quattro anni. In Spagna sono due, in Francia uno, in Gran Bretagna 200 giorni. In Italia si aspetteranno otto anni per risolvere un caso di ipoteca insoluta, In Spagna un anno, in Danimarca sei mesi. Questi dati sono parte di un devastante articolo di Alexander Stille per il New York Review, basato su ponderat

Fwd: l'eolico leader nella produzione di energia elettrica in europa

un interesante articolo sulla produzione in europa di energia elettrica che, dimostra come le tecnologie alternative siano leader nella produzione elettrica con costi per l'ambiente intorno allo zero. Bruxelles, 3 feb. (Apcom) - Per la prima volte, nel 2008 la capacità installata nell'eolico ha superato quella di qualsiasi altra tecnologia per la generazione di elettricità nell'Ue. Lo afferma l'Ewea, l'Associazione europea dell'energia eolica, secondo cui questo settore è stato responsabile, da solo, del 43% di tutta la nuova capacità installata, più del gas, del nucleare o del carbone. Le nuove centrali costruite l'anno scorso hanno complessivamente una capacità di 19.651 Megawatt, di cui 8.484 MW da turbine eoliche, 6.932 MW da impianti a gas, 2.495 MW da installazioni alimentate a petrolio, 762 MW da carbone e 473 MW da idroelettrico. Nel 2008, il totale della capacità installata dell'eolico operante nell'Ue è stato pari a 64.949 MW, con un au

Popular Posts

Gösser la Birra Austriaca

Loburg, lo champagne delle birre

Festival Barocco Napoletano quarta edizione.