Header Ads

St. Benoit Ambree

St. Benoit è l'importanza dell'acqua. Dimentichiamo che l'ingrediente fondamentale per un'ottima birra è l'acqua. Bene, in questo articolo vi presentiamo la birra che grazie alla particolare qualità all'acqua ha potuto produrre tutti i tipi di birra ed è diventata famosa nel mondo. Buona Lettura.


Ci torviamo in Belgio esattamente a Purnode nella provincia di Namur in Belgio.
A pochi chilomentri da Danant, la Brasserie du Bocq è un birrificio a conduzione familiare.
Tutto è iniziato nel 1858 quando Martin Belot, nella sua tenuta, aveva un campo di raccolto molto ampio. Si costrì un suo impianto per produrre la birra.
Inizialmente,la birra, la producevano solo d'inverno, perchè i suoi lavoratori non erano impegnati in quella stagione, quindi potevano lavorare alla sua birra. In aggiunta, a Pernoude  c'è un'alta qualità dell'acqua, un elemnto importante per produrre una buona birra.
In breve tempo, il birrificio, allargò l'offerta delle sue birre, dalle chiare alle ambrate. soddisfacendo un amplio range di clienti.
Il birrificio non si accontentò piu' di distribuire la sua birra nel piccolo paese, ma mirava all'espansione. mise appunto, una ricetta di birra ad alta fermentazione con una prima fermentazione nel tino e una seconda da completarsi in bottiglia. Questo permise, di poter trasportare il prodotto in altre località.
Il gusto e la qualità della birra, dovuta anche alla particolare qualità dell'acqua, ebbe successo.
Nel 1949 la piccola società divento una LTd, e la produzione della birra prese il posto della produzione agricola. La birra si produceva tutto l'anno e a ritmi serrati e veniva distribuita anche nei supermarket grazie alla ricetta della rifermentazione in bottiglia.

Con l'aquisizione della CentralBrewery Marbaix -La Tour- nel 1967, il birrificio du Bocq aggiunse due nouvi prodotti  nella sua offerta: Saison Regal e la Gauloise Ambree (nel 2013,  questa ricetta, diede l'idea di produrre la Saison 1585 e la Christmas Regal ribattezzata Cauloise Christmas).

Da questo momento, la Famiglia Belot, decise di produrre solo birra ad alta fermentazione con la prima fermentazione in tino e la seconda in bottiglia.

Nel 1983, lascia i locali della -La Tour - e sposta tutta la produzione a Purnoude rimodernando tutti gli impianti della Brasserie du Bocq. Partirono le esportazioni, da questo impianto di birre, è fù un successo.

Oggi la Brasserie du Bocq produce:
BLANCHE DE NAMUR, BLANCHE DE NAMUR ROSEE, BLANCHE DE NAMUR APPLE, GAULOISE BLONDE, AMBREE, BRUNE, FRUITS ROUGES, TRIPLE 10, DOUBLE 6° e CHRISTMAS, SAISON 1858, TRIPLE MOINE, DEUGNIET and REDBOCQ.

Oggi rimane uno degli ultimi esempi di birrifici a tradizione familiare con fabbricazione artigianale di birra ad alta fermentazione.


Veniamo alla birra in fotografia.
Le note fruttate si fondono armoniosamente con la nota dominante di liquirizia e caramello.
Il retrogusto amaro è il prodotto di una complessa alchimia tra malti particolari e luppoli pregiati che conferiscono una nota tipica di cioccolato.



www.temporealechannel.com
#temporealechannel
#beerhall #beerweek #BeerMan #beerpairing #beerflights #beersoftheworld #beerlabel
#beer #beerporn #beers #beerlover #beerme #beernerd #beersnob #beerlovers #beerus
#beerquest #beerbrewing #beersampler #beerfanatic #beersavage #beerguy #beerpicture #beercocktail #beerleaguehockey

Nessun commento

Powered by Blogger.