Header Ads

Birre belga in italia ...

Approfittiamo di queste vacanze estive, per girovagare tra le birrerie italiane e vedere, che tipo di birre spillano e come sono.
In questo appuntamento proviamo quattro birre alla spina Belga e una classica tedesca weisse, ci siamo trovati nella birreria e abbiamo approfittato.
Facciamo, quindi, un salto nel Belgio, è queste sono le prime tre birre che incontriamo:



Primus Haacht
Birra belga di tipo pils, bassa fermentazione, il colore è biondo chiaro è una birra che si differenzia dalle altre pils, perchè contiene maggiori materie prime è quindi ha un gusto più ricco.
Infatti di solito le birre pils hanno circa 4,8° alcolici, mentre la Primus ne ha 5,2° . Schiuma compatta e persistente. Il malto proveniente dal Belgio, Francia e Olanda, e il luppolo di differenti varietà, gli garantiscono un aroma raffinato e un gusto equilibrato. Haacht è un comune Belga delle Fiandre. E' conosciuta sopratutto perchè dà il nome alla Brouwerij Haacht, birrificio che produce questa birra Pils.
La Birreria Haacht è stata fondata nel 1898 ed è gestita dalla famiglia fondatrice Van Der Kelen.
Oggi è diventata la più grande birreria famigliare indipendente in Belgio con una forte presenza nazionale. La Birreria produce ed offre una gamma completa di  tipologie di birre belghe:
La Premium pils, la birra certificata di Abbazia Tongerlo, La blanche e le birre fruttate Mystic, la Charles Quint.


Charles Quint Blonde
Birra belga ad alta fermentazione, prodotta dal birrificio Hetanker in Belgio.
Ha un  colore biondo dorato, il gusto è amabile e speziato con un leggero retrogusto luppolato e secco. La schiuma è compatta e resistente.
E' una birra destinata ad un pubblico estimatore. Alc. 8.5 %. Si beve, generalmente, ad una temperatura di 8-10°.
Questa birra si dovrebbe servire in un boccale di birra a quattro manici in seguito ad una leggenda.


Pater linus
Birra belga prodotta dalla Warteiner Brauerei Haus Cramr, ricetta originale tramandata dai monaci benedettini dell'abazia Koenigmuster, un'abazia sorta nel 1928, nella regione della  Sauerland, in Germania. Per brasare questa ricetta originale è stato scelto un birrificio: La Birreria Van Steenberg in Ghent, in Belgio.
Tipo belgian ale ad alta fermentazione, colore ambrata dorata, perfettamente bilanciata, con accenti di amaro e di note fruttate. Il finale pulito e la rotondità di gusto sono indizi che testimoniano la mano dei monaci tedeschi nella ricettazione di questa birra. Man mani che si riscalda rilascia componenti aromatiche più complesse. Alc. 6,5%. Da servire ad una temperatura di 5/6° in calice.

Leffe Rituel 
Una birra ad alta fermentazione, tradizione Belga, dalla bella veste ramata. I suoi potenti aromi le conferiscono tutto il suo carattere nobile e forte.
Prodotta secondo regole antichissime, Leffe Rituel 9° si presenta nel suo nobile colore ramato. I suoi sapori eleganti e profondi di cereali, spezie amare e banane non cesseranno mai di sedurvi. Ha un gusto pronunciato, grazie alla sua composizione ricca di luppolo, caratterizzato dall'equilibrio tra aromi e spezie, tra l'amaro e il fruttato, che non mancherà di deliziare i palati più esigenti. alc. 9%

Nello stesso locale troviamo una Weisse dell' HB

Hofbrau Weisse
Nel lontano 1589 il Duca Guglielmo V fondò la birreria nel centro di Monaco. Da allora, L'HB diminutivo di Hofbrau, è la birreria tedesca più famosa al mondo.
Una classica Tedesca tipo weisse ad alta fermentazione, è una birra davvero molto buona e speciale, cosa c'è di meglio di una bella "weissbier" con note di lievito per dissetarsi e provare quel tipico sapore frizzante. Con una gradazione alcolica pari a 5,1€ vol. è davvero una birra rinfrescante. alc. 5,1%.


Nessun commento

Powered by Blogger.